tips&tricks

Domande, risposte, suggerimenti dalla nostra Chef Erika.

01/ Smoothie maker, o frullatore?

spacer
Ecco perchè scegliere l’uno, o l’altro. O entrambi.
Una progettazione diversa, per esigenze diverse

La differenza principale tra uno smoothie maker e un frullatore consiste nel fatto che sono stati progettati per tipologie di preparazioni diverse.
Gli Smoothie maker hanno solo 2 velocità di rotazione delle lame ad impulso, sono generalmente abbastanza compatti e piccoli
con caraffe che possono contenere circa 1-2 porzioni circa di bevanda (circa 500ml-600ml).
Un frullatore, per esempio il Kenwood Blend-X Pro, è invece più alto, dotato di velocità variabile e di funzione Pulse.
Ha una grande caraffa di 1.6L e di una base più larga entro la quale è contenuto un motore più potente.
Dipende tutto dalle vostre necessità di utilizzo!

prodotti:

LINEA KENWOOD ACTIVE

Clicca per scoprire tutte le schede tecniche

X-TRACT
-

NUTRITION EXTRACTOR

SLOW JUICER
-

SLOW JUICER

SPIRALIZER
-

SPIRALIZER

X-PRO
-

PERFORMANCE BLENDER

-

NUTRITION EXTRACTOR

-

SLOW JUICER

-

SPIRALIZER

-

PERFORMANCE BLENDER